Perchè essenzialmente felice

Recentemente ho preso una decisione drastica. Sono moglie, madre di 3 figli, cointestataria di un mutuo piuttosto grosso e ho deciso di dare le dimissioni da un lavoro a tempo pieno e a tempo indeterminato per gettarmi nell’ignoto del futuro.

La mia scelta, da una parte criticata e dall’altra idealizzata da molti, è stata presa perché in ballo c’era troppo: la serenità familiare, il tempo da passare con i miei cari, il tempo per me stessa.

Che senso ha lavorare come pazzi e poi mettere in condivisione con la propria famiglia solo la stanchezza, il nervosismo, le frustrazioni?

Per il nostro decimo anniversario di matrimonio io e mio marito ci siamo voluti regalare una nuova vita, da vivere con più lentezza e meno frenesia. Sentiamo che non importa ciò che abbiamo, ma come passiamo il tempo con le persone che amiamo, quanto tempo gli dedichiamo. Ma non solo, anche noi stessi abbiamo bisogno di tempo e di spazio per esprimerci nelle nostre passioni.

“C’è una verità elementare, la cui ignoranza uccide innumerevoli idee e splendidi piani: nel momento in cui uno si impegna a fondo, anche la provvidenza allora si muove. Infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti mai sarebbero avvenute… Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L’audacia ha in sè genio, potere, magia. Incomincia adesso.”

Johann Wolfgang Goethe

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...